Tour Peru Overland

Peru Overland, “indicazioni d’uso”

 

Peru Overland, adatto a quel viaggiatore che vuole scoprire ogni angolo del Peru in autonomia ma con la comodità di avere la guida locale in italiano.  In questo tour visitiamo la Riserva Naturale di Paracas dove si trovano le isole Ballestas  sopranominate “le Galapagos peruviane”, sorvoliamo linee di Nazca, e con un po di fortuna  ammireremo il volo dei condor nel Canyon del Colca. Navigheremo il Titicaca fino ad arrivare a Cusco, punto di partenza per addentrarci nella spettacolare Valle Sacra ed immergerci in una vegetazione rigogliosa per arrivare al meraviglioso villaggio di Machu Picchu. 

Peru Overland è l’occasione per emozionarsi nella natura, per appagarsi di un incontro, per scoprire l’evoluzione dell’uomo nelle diversità culturali, per vivere il privilegio di un viaggio unico. 

Peru Overland, si può anche adottare come punto di partenza, per poter costruire insieme a Voi e su misura la Vostra esperienza di viaggio.

12 notti/13 giorni

 

(escluso partenze di Pasqua, Inti Raymi, Festa della liberazione, Natale, Capodanno quote su richiesta)

Itinerario: Lima – Paracas – Ballestas – Ica – Nazca – Arequipa – Colca – Puno – Cuzco

Biglietti ingresso inclusi in tutti i parchi Nazionali

 

Tour con partenza giornaliera in regolare con guida in lingua italiana

Min. 2 partecipanti 

1° giorno               LIMA

Arrivo a Lima, trasferimento presso l’hotel . Sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

 

2° giorno              LIMA

Colazione.  Visita della città attraverso la sua zona coloniale dove si potranno ammirare gioielli architettonici quali la Cattedrale che affaccia sulla Plaza Mayor ed il Monastero di San Francesco e la Casa Aliaga, gioiello coloniale. La visita della zona moderna prevede invece una passeggiata nei quartieri residenziali di San Isidro e Miraflores, el “Parque del amor”da dove si gode di una splendida vista sull’Oceano Pacifico. Pomeriggio libero. Pernottamento.

 

3° giorno              LIMA – PARACAS – BALLESTAS – ICA -NAZCA

Molto presto trasferimento alla stazione dei bus e partenza in bus turistico verso Paracas. Arrivo, trasferimento al molo ed imbarco per la visita delle isole Ballestas, anche chiamate le Galapagos del Perù, dove si potranno ammirare tra gli altri le simpatiche sule dalle zampe azzurre e colonie di leoni marini. Al termine della visita proseguimento in direzione di Nazca, visitando lungo il tragitto il Museo Regionale di Ica. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Nasca. Cena libera e pernottamento.

 

4° giorno               NAZCA – AREQUIPA

Colazione . Imbarco sui piccoli velivoli che effettuano il sorvolo delle linee di Nasca per ammirare le figure zoomorfe – visibili solo dall’alto – che rappresentano ancora oggi uno dei grandi misteri che affascinano l’uomo. Al termine, trasferimento alla stazione dei bus e partenza per Arequipa. Pranzo libero. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

 

5° giorno              AREQUIPA

Al mattino visita della deliziosa “Città Bianca”, inclusi il Convento di Santa Catalina, la Plaza de Armas, il Chiostro della Compañìa. A seguire, presso le zone di Yanahuara e Chilina, è possibile godere del panorama offerto dal Vulcano Misti. Pomeriggio libero. Cena libera e pernottamento.

 

6° giorno              AREQUIPA – COLCA

Colazione. Partenza in direzione della Valle del Colca, lungo il tragitto che attraversa la Pampa Cañahuas – nella Riserva Nazionale Agua Blanca – in un habitat ricco di “vicuñas” (un animale parente del lama che ha però una lana più fine, altamente pregiata). Durante il tragitto nella vallata, sarà possibile ammirare le bellissime terrazze, di origine pre-colombiana, che tuttora vengono coltivate dagli indigeni Collaguas. Pranzo in ristorante presso il pueblo di Chivay. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

7° giorno               CANYON del COLCA – PUNO

Colazione. Partenza in direzione di Puno, con sosta lungo il tragitto presso “La Cruz del Condor”, dove con un po’ di fortuna sarà possibile ammirare questo maestoso uccello librarsi in aria, e da dove si gode una visita spettacolare della Valle del Colca, il canyon più profondo del pianeta (3000 m). Proseguimento lungo questa nuova strada che offre panorami mozzafiato e particolarmente suggestivi. Pranzo box-lunch lungo il percorso. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

 

8° giorno              LAGO TITICACA

Colazione. Intera giornata dedicata all’escursione in motoscafo sul mitico Lago Titicaca, con visita alle famose isole galleggianti degli Uros. Questa tribù dell’Acqua, da molti secoli usa la canna di Totora per costruire i propri “villaggi” galleggianti e per realizzare sia le case, sia le tipiche imbarcazioni locali. Si prosegue per l’Isola di Taquile, abitata dagli indigeni Aymara, celebri in tutto il mondo per le loro capacità di tessitori. Pranzo sull’isola. Rientro a Puno. Cena libera e pernottamento.

 

9° giorno              PUNO- CUSCO

Colazione. Trasferimento alla stazione dei bus e partenza in bus turistico attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande; nel corso del viaggio si incontreranno piccoli villaggi, greggi di lama e di alpaca. Durante il viaggio sono previste la visita alle piramidi di Pucarà ed al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha (ancora oggi adibito a santuario è un centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare chiesa di Andahuaylillas. Pranzo in ristorante. L’arrivo a Cusco è previsto nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

 

10° giorno             CUSCO

Colazione. Al mattino visita a piedi della splendida città di Cusco, che fu capitale dell’Impero Inca (XV secolo), attraverso la Plaza Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Monastero di Santo Domingo, il leggendario Tempio Korikancha e la città vecchia. A seguire si visiteranno i siti archeologici di Kenko, Puca Pucara e la straordinaria fortezza di Sacsayhaman, da dove si gode di una straordinaria visita della città di Cusco. Pomeriggio libero. Cena libera e pernottamento.

 

11° giorno             CUSCO – VALLE SACRA

Colazione. Partenza per Awanakancha, un allevamento di camelidi sudamericani e centro mostre di tessuti dove famiglie locali mostrano il processo tradizionale della confezione delle pelli. Si prosegue per Pisac, il mercato artigianale costituito da decine di bancarelle che mostrano e vendono i prodotti creati dagli abitanti della zona. Si possono trovare stoffe, intagli, copie degli antichi resti Inca. Pranzo in ristorante. Partenza per Ollantaytambo, un tipico esempio di pianificazione urbana degli incas ancora abitato secondo le usanze del passato. Senza dubbio, una delle opere monumentali più imponenti del regno inca. Anche se reca il nome di “fortezza”, fu un “tambo”, una città di riposo ed alloggi per comitive provenienti da lontano. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

(Si consiglia di lasciare il bagaglio principale nel deposito del hotel a Cusco e portare con sé il necessario per 1 giorno)

 

12° giorno             VALLE SACRA -MACHU PICCHU – CUSCO

Colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo. Partenza in treno diretto ad Aguas Calientes (circa 2 ore di viaggio). Questo paese è anche conosciuto come “Machu Picchu Pueblo” ed è l’ultima fermata prima di accedere ai resti del sito archeologico più importante del Perù. Ad Aguas Calientes si trova la stazione ferroviaria, un mercato artigianale, ristoranti e hotel di diverse categorie. Dalla stazione partono i bus che giungono alla cittadella del Machu Picchu, arriverete dopo 20 minuti circa di tragitto. Visita della cittadella, un’opera maestra di ingegneria e architettura che si pensa fosse utilizzato come santuario e luogo di ristoro per l’Inca Pachacutec (1438 – 1471). Il Machu Picchu che significa “Montagna vecchia” è considerata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e una delle sette meraviglie del mondo. Potrete vedere la Piazza principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Al termine rientro ad Aguas Calientes. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio sarete condotti alla stazione ferroviaria di Aguas Calientes e da lì prenderete il treno di ritorno alla stazione di Ollanta, da dove proseguirete in autobus fino a Cusco e al vostro hotel.

Cena libera e pernottamento in albergo.

 

13° giorno            CUSCO – LIMA

Trasferimento in aeroporto e partenza per Lima. Arrivo e assistenza per la connessione intercontinentale, o eventualmente trasferimento presso il proprio hotel (opzionale).

Scarica le partenze ed i prezzi

This entry was posted in Overland and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.