Oceania

Le Destinazioni dell' Oceania

Oceania

L’Oceania è incredibilmente vasta e blu, una regione di 11 milioni di miglia quadrate che si estendono dalla cima dell’Australia alle Isole Hawaii. Celebrati da artisti e scrittori, da Paul Gauguin a James Michener, queste migliaia di minuscoli punti di corallo e pietra vulcanica ospitano popoli e culture affascinanti. Alcune isole – come Tahiti e Fiji – sono ben note, mentre altre non lo sono cosi tanto.

Le infrastrutture turistiche variano a seconda della destinazione. La maggior parte accoglie i turisti, alcuni con resort a cinque stelle e un serie di attività acquatiche, mentre altri dispongono di alloggi rustici e culture un po più estranee ai modi occidentali. I sub amano queste isole non solo per l’abbondanza di specie marine ma anche per le meravigliose barriere coralline.

Chiamate comunemente le Isole del Pacifico, queste isole sono divise in tre regioni: Polinesia, Melanesia e Micronesia, ognuna con le proprie tradizioni culturali, variazioni linguistiche e specialità culinarie.

La Polinesia, situata nella regione del Pacifico meridionale più orientale, che comprende le Hawaii, annovera tra i suoi tesori l’idilliaca Tahiti e la misteriosa isola di Pasqua. I suoi coloni oceanici, originari del sud-est asiatico, sono famosi per la loro navigazione, essendo sopravvissuti a faticosi viaggi in canoa risalenti al 1500 a.C.

La Polinesia francese (Tahiti e le Sue Isole) è composta da 118 isole, la più celebre delle quali è Bora Bora, Tahiti è una nazione indipendente con legami con la Francia. Con un turismo ben sviluppato in una dozzina di isole, Tahiti attira viaggiatori da vent’anni con bungalow Overwater, cucina influenzata dalla Francia e cultura esotica.

Le Isole Cook, sono meno conosciute delle vicine Tahiti, queste 15 isole, prendono il suo nome dall’esploratore inglese Captain James Cook, è una nazione autonoma con legami con la Nuova Zelanda, ospitano 19.000 persone famose per le loro percussioni e danze. Rarotonga è l’isola principale, seguita dalla piccola Aitutaki, la laguna blu più bella del mondo. 

L’Isola di Pasqua (Rapa Nui), I polinesiani si stabilirono circa 1.500 anni fa ed è stata scoperta dagli olandesi (la domenica di Pasqua del 1722, da cui il nome), questa remota isola di 63 miglia quadrate ospita circa 5.000 persone e 800 moai, statue di pietra giganti. Fa parte del Cile, l’isola offre una bellezza aspra e una miscela di culture.

La Nuova Zelanda offre una varietà di esperienze di fauna selvatica rare e gratificanti. Dal nuoto con i delfini all’avvistamento di balene agli incontri con gli uccelli kiwi e i pinguini. L’Isola del Sud è famosa per la sua bellezza naturale e selvaggia, sarete ammagliati da uno scenario incredibile di montagne, vallate e ghiacciai con la possibilità di effettuare tante attività. L’Isola del Nord vi porterà a scoprire la capitale Auckland e tutto il fascino della cultura Moai.

Infine l’Australia, lontana, misteriosa e abitata da creature uniche al mondo, suscita curiosità e seduce qualsiasi viaggiatore che sia in cerca di avventura… In questo paese famoso per surf, canguri, koala e grandi aree di incredibile bellezza avrete solo l’imbarazzo della scelta tra numerose attrazioni da visitare. La straordinaria esperienza del tramonto sul Ayers Rock, la Great Ocean Road è la strada panoramica più bella del mondo, le Isole della Barriera Corallina e le meravigliose città cosi piene di fascino.

I Paesi dell' Oceania

Dalle grandi distese dell’Australia ai fiordi e ghiacciai della Nuova Zelanda, dalle barriere coralline delle isole Fiji alle lagune blu della Polinesia Francese, dalla mistica Isola di Pasqua alla ancestrale cultura maori, tutto questo e molto altro ti aspetta in Oceania e nelle Isole del Pacifico!